Lettere al direttore

Il cammino della vita

Redazione Pixabay

Caro padre Enzo, le scrivo queste poche righe per ringraziarla della sua costante presenza nella nostra famiglia. È stata molto importante per noi soprattutto nel periodo più buio di questa pandemia. Aspetto con ansia l’arrivo della Rivista e del suo “buongiorno brava gente” ogni mattina. Quest’ultimo mi accompagna in Assisi ogni giorno, è come camminare insieme per quelle vie meravigliose che conosco. Ti voglio ringraziare perché, insieme, ci stai facendo scoprire ogni giorno e ogni mese un sentiero, quello che ci porta ad essere dei cristiani migliori. 

Lucia

 

Cara Lucia,

la vita è un pellegrinaggio dentro noi stessi, prima ancora che fuori. Ogni giorno cammino per rendere “viva” questa metafora e darvi la sensazione di essere accompagnati da Francesco. Sono felice che questo arrivi e sia balsamo per le nostre ferite. Continuiamo a sostenerci a vicenda, perché solo vivendo insieme diamo senso e significato ai passi quotidiani, alle nostre esistenze lungo questo straordinario cammino che è la vita. Sia Francesco, il faro che illumina le nostre strade. 

Ogni bene,

P. Enzo

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA